La spugna di qualità studiata per il comfort dei fiori ed il rispetto per l’ambiente.

 

Insieme alle prestazioni del prodotto, in questi anni abbiamo lavorato con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale del processo produttivo e di limitare gli effetti dello smaltimento.

In che modo? Tutte le spugne per fiori sono ottenute attraverso un procedimento chimico, quello che fa la differenza sono le sostanze impiegate e quanto si inquina per produrre. Noi in anni di ricerche scientifiche abbiamo abbattuto le sostanze tossiche normalmente presenti nelle altre spugne. Un risultato vitale anche per la salvaguardia dell’ambiente perché in fase di smaltimento non inquiniamo aria, acqua e terra.

Il nostro impegno per il rispetto dell’ecosistema è andato oltre e si è concentrato anche sulla fase produttiva: siamo così riusciti a ridurre al minimo le emissioni di anidride carbonica.

È proprio in quest’ottica che abbiamo deciso di affrontare un importante impegno economico investendo nel fotovoltaico: una sfida, in tempi di crisi, che dimostra sino a che punto crediamo nella nostra filosofia produttiva. Dal 2012,

infatti, la nostra azienda lavora utilizzando unicamente energia verde.generata dall’impianto fotovoltaico di cui l’azienda è dotata.

I TEST EFFETTUATI CONFERMANO CHE LA SPUGNA EDEN È QUELLA CHE MEGLIO RISPETTA L’AMBIENTE.

La nostra attenzione all’ambiente e la scelta di investire in questa direzione, ci ha convinto a voler valutare in modo scientifico quale impatto ha la spugna per fiori sull’ambiente.

Di fatto, siamo stati la prima azienda a decidere di sottoporre il suo prodotto a test di ecotossicità. A tale scopo sono stati eseguiti dei test sulla spugna Eden e su altre, suddivisi in due tipologie: (1) i test di germinazione (2) i test di tossicità.

Dai risultati riportati in tabella, si vede come la spugna EDEN ha un pH neutro, il che significa che non contie- ne acidi, sostanze irritanti e corrosive, mentre le altre spu- gne prese in esame, presentano valori di acidità molto alti.

1. Nel test di germinazione effettuato con semi di Lepi- dium sativum risulta che il prodotto EDEN non ha alcun effetto inibitorio ovvero non blocca la germinazione che arriva a risultati superio- ri al 100%. Lo stesso test eseguito sugli altri prodotti dimostra che la germinazione arriva solo al 29%.

2. Nei test di Ecotossicità, effettuati usando organismi che rappresentano i diversi livelli della catena alimentare (Vibrio fischeri per i decompositori, Pseudokirchneriella subcapitata, un alga di ambienti di acqua dolce, per i produttori primari e Daphnia magna, un crostaceo planctonico, per i consumatori primari) i risultati CONFERMANO che la spugna EDEN offre le migliori prestazioni di ecotossocità. I tre diversi organismi hanno il più alto tasso di sopravvivenza con la spugna Eden.

 

 

FATE ANCHE VOI LA PROVA.

Sbriciolate la spugna EDEN in un contenitore, seminate l’erba ed inumidite il tutto. Dopo qualche giorno nascerà un praticello. Ripetete l’esperimento con altre spugne e verificate voi stessi quello che succede.

© 2019 by Resine Isolanti O. Diena S.r.l. - P.IVA 01956830184 - REA N. 1823111 - eden@eden.it - All rights reserved

Viale Zanotti, 86 27027 Gropello Cairoli (PV)